Torta biscottosa alle mele e cannella

28 settembre 2012

Ci siamo preparati questa torta in un pomeriggio uggioso pensando al profumo delizioso di cannella che si sarebbe diffuso in cucina al momento della cottura in forno. Come al solito non possiamo rinunciare alla parte croccante e volevamo assolutamente qualcosa che assomigliasse ad un biscotto. Perché allora non usare i biscotti invece della solita frolla? Oltretutto abbiamo letteralmente dimezzato i tempi al punto da ribattezzarla “La torta degli ospiti inattesi” o “Torta quando hai voglia di dolce ma non l’hai previsto”. Che bella scoperta! L’unica scocciatura è che finisce subito…è da leccarsi i baffi!

INGREDIENTI
Base

- 400 gr biscotti Digestive
- 50 gr burro
- 12 amaretti
- 3 cucchiai zucchero di canna
- ½ bicchiere di latte
Ripieno Torta
- 200 gr marmellata di albicocche
- 4 mele golden
- 2 cucchiai zucchero di canna
- 50 gr zucchero
- 30 gr farina
- ½ cucchiaino di cannella in polvere
- 80 gr mandorle
PROCEDIMENTO
Preparazione Base

- In un cutter mettere tutti gli ingredienti elencati per la base (biscotti, amaretti, burro freddo, latte e zucchero di canna) e tritare
- Preparare uno stampo foderato con carta forno bagnata e strizzata, adagiare il composto (che sarà simile a sabbia bagnata) e compattarlo bene con il dorso di un cucchiaio. Fare riposare in frigo
Per il ripieno
- In un cutter tritare le mandorle in maniera non troppo fine
- In una ciotola miscelare lo zucchero di canna, lo zucchero normale, la farina, la cannella e metà delle mandorle tritate
- Tagliare le mele a fette molto sottili e passarle nella ciotola del mix di farina, zucchero, mandorle e cannella ed agitare la ciotola affinché le fette di mela siano tutte ricoperte da questo mix
- Prendere la base della torta dal frigo, stendere nel guscio la marmellata di albicocche spalmandola bene e unire l’altra metà delle mandorle rimasta
- A questo punto stendere le fettine di mela a raggiera su tutta la base di marmellata e mandorle ed infornare a 180° per 30/35 minuti (verificare)

Servire a temperatura ambiente
CONSERVARE IN LUOGO FRESCO ED ASCIUTTO