Gnocchettoni Sardi con tonno affumicato, porro e ricotta salata

21 settembre 2012

Iniziamo ad apprezzare sempre più quei piatti in cui ogni singolo ingrediente viene esaltato per il fatto di essere utilizzato nella sua semplicità e non amalgamato agli altri. La nostra scoperta ci porta a voler sperimentare soprattutto nei primi questo modo di cucinare e dobbiamo dire che questa pasta ha centrato in pieno l’obiettivo. Pur essendo sapori che vanno d’amore e d’accordo è stato stupendo poterli assaporare tutti in maniera distinta, inoltre la scelta del formato di pasta ci ha pienamente convinti perché rimane bella tosta come piace a noi. Inutile dirvi che il nostro nuovo amore per i vini bianchi ci ha dato l’occasione per stappare un ottimo Cala Silente (cantina Santadi))

INGREDIENTI(x 4 persone)
- 500 gr gnocchetti sardi grossi
- 1 porro
- 150 gr tonno affumicato
- 80 gr ricotta salata
- poco vino bianco
- 6 carote
- 2 bicchieri brodo vegetale
- sale
- pepe
- olio EVO
PROCEDIMENTO
Per la crema di carote

- Pelare le carote, tagliarle e porle in un pentolino con il brodo vegetale a cuocere con un coperchio per circa 30 minuti finché si saranno ammorbidite
- Prelevare le carote dal brodo e frullarle con l’aiuto di un frullatore ad immersione unendo un po’ di brodo di cottura, olio, sale e pepe fino ad ottenere una crema bella liscia e densa. Tenere da parte
Preparazione fondo di cottura
- In una padella rosolare il porro tagliato a rondelle con dell’olio EVO
- Sfumare con un po’ di vino bianco ed unire il tonno tagliato al coltello
- Spegnere immediatamente dopo e lasciare ad insaporire
Cottura pasta
- Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolare molto al dente tenendo un po’ di acqua di cottura
- Versare la pasta nella padella del sugo ed iniziare a mantecarla unendo un po’ di acqua di cottura e olio
- Spegnere ed unire riccioli di ricotta salata sopra

Servire in un piatto in cui avremo già fatto un fondo con la cremina di carote tiepida, un filo d’olio sopra ed una bella macinata di pepe