Pollo al lime e miele con ananas e mandorle e riso allo yogurt

09 luglio 2012

Il sapore agrodolce ci piace particolarmente, non potremmo più farne a meno. Il gusto di questo pollo è fantastico e l’abbinamento con il riso allo yogurt renderà tutto piacevolmente fresco.
Per la verità era parecchio tempo che volevamo provare una delle tante versioni del pollo all’ananas, la nostra fissazione per le cose leggere però ci ha dato l’ispirazione per portare avanti, come sempre, idee e gusti del tutto personali. Sarebbe stato troppo facile fare il pollo all’ananas fritto…è buono anche per forza! Invece si possono fare degli ottimi piatti con un sapore squisito senza dovere per forza eccedere. Provate questa versione e vedrete che ci darete ragione.

INGREDIENTI (x 4 persone)
- 1 kg di petto di pollo
- 1 ananas piccolo
- 60 gr mandorle
- 3 / 4 lime
- 3 cucchiai di soia
- 2 cucchiai di miele di acacia
- 80 gr yogurt greco
- 200 gr riso basmati
- erba cipollina
- maggiorana
- qualche foglia di menta
- 1 pizzico paprika dolce
- olio EVO
- sale
PROCEDIMENTO
Marinatura pollo

- Tagliare il petto di pollo in bocconcini e metterlo a marinare per 6 ore in frigorifero dentro ad un recipiente ermetico con il succo dei lime e la soia
Per il riso basmati
- Lessare il riso basmati in abbondante acqua salata e scolarlo al dente
- In una boule lavorare lo yogurt con un po’ di olio EVO il trito di menta, erba cipollina, maggiorana e mezzo cucchiaino di paprika dolce
- Unire il riso ed amalgamare bene il tutto aggiustando di sale ed unendo un altro po’ di olio (sicuramente sarà necessario)
Cottura Pollo
- Mettere un po’ di olio in una padella capiente e rosolare i bocconcini di pollo scolati dalla loro marinata
- Unire le mandorle e l’ananas tagliato a pezzetti, rosolare ed insaporire per un paio di minuti poi aggiungere la marinata ed il miele e cuocere per 5 minuti a fiamma vivace
- Abbassare la fiamma al minimo, mettere un coperchio e continuare la cottura per circa 10 minuti (dipende dalla dimensione dei bocconcini)
- Verificare a questo punto che il pollo sia cotto (eventualmente proseguire la cottura per altri 3 o 4 minuti) e che il sughetto si sia un po’ rappreso (in caso fosse ancora liquido lasciare cuocere a fiamma vivace senza coperchio ancora per qualche minuto)
- Verificare il sale ed aggiungerlo se necessario

Servire i bocconcini di pollo con la loro salsina, un filo di olio e mettere a fianco un po’ del riso allo yogurt anch’esso con un po’ di olio sopra e qualche fogliolina di menta per guarnire.