Scorfano croccante ai 4 pomodori

23 luglio 2013

Che voglia di pesce! In questo momento tutto quello che sognamo in realtà lo stiamo vivendo: siamo al mare in Romagna, fa caldo, ci sono gli amici e possiamo finalmente gustare tutto quello che più ci piace. Quando si è in questo mood l’ispirazione per fare dei succulenti piatti di pesce non si esaurisce mai, il problema è che sognamo il cibo anche di notte…

Oggi vogliamo raccontarvi questa ricetta golosissima con lo scorfano che già da solo è saporito, noi poi abbiamo pensato di renderlo ancora più appetitoso con la panatura di mandorle e  con tutte queste varianti di pomdoro. E’ addirittura divino!

Trovate questa ricetta anche sul numero di Luglio/Agosto di “A Tavola” a pag. 94

INGREDIENTI (x 4 persone)

– 8 filetti di scorfano

– 3 pomodori verdi

– 16 pomodori secchi

– 250 gr pomodorini

– 8 pomodori da sugo maturi

– 60 gr pecorino romano

– 8 patate medie

– 100 gr pane grattugiato

– 50 gr mandorle grattugiate

– erba cipollina

– prezzemolo

– poco zucchero

– sale

– pepe

– olio EVO

PROCEDIMENTO

Per la salsa di pomodoro e pecorino

– Tagliare a pezzetti gli 8 pomodori maturi e metterli in un tegame con un po’ di olio, un pizzico di zucchero, sale e uno spicchio di aglio intero e lasciare cuocere per circa mezz’ora

– Eliminare l’aglio e frullare molto bene in modo da ottenere una salsa omogenea, unire il pecorino grattugiato e scaldare solo poco prima dell’utilizzo

Per i pomodorino confit

– Mettere i pomodorini tagliati a metà su una teglia da forno, cospargerli con lo zucchero ed un po’ di sale ed infornare a 140° per circa 2 ore (verificare). Tenere da parte.

Per la crema di patate

– Mettere le patate in microonde con la loro buccia per circa 12 minuti al massimo della potenza

– Una volta cotte, sbucciare le patate e schiacciarle, metterle in una boule capiente e condirle con olio, erba cipollina, prezzemolo e sale e tenere da parte

Per lo scorfano

– Scottare brevemente i filetti di scorfano su una padella rovente con un po’ di olio e sale

– Prendere una pirofila da forno, ungerla bene, fare un fondo con la patata schiacciata, stendere i filetti di pomodoro secco ammollato, le fette di pomodoro verde, salare, stendere i filetti di scorfano, unire il pangrattato mescolato con la farina di mandorle e un po’ di sale ed infornare a 200° per 15 minuti. Completare con 2 minuti di grill per gratinare il tutto.

 

Servire su un fondo di crema di pomodoro e pecorino tiepida e guarnire con i pomodorini confit sopra. Ultimare con un filo d’olio crudo