Fusilloni allo speck, verdure e fiori

14 maggio 2013

Finalmente il sole! Queste belle giornate arrivano talmente sospirate che non ci sembra vero, non faremmo altro che star fuori, per mangiare, per chiacchierare, persino per dormire…Iniziano ad esserci intorno i colori ma soprattutto i profumi di cui sentivamo così tanto la mancanza, quelli che ci ricordano l’estate e ci fanno sentire così bene. Per festeggiare tutto questo oggi ci siamo preparati questa pasta che è un tripudio di sapori e colori e magicamente ci è tornato il sorriso sulle labbra.

INGREDIENTI(x 4 persone)

- 500 gr fusilloni

- 2 zucchine

- ½ porro

- 6 gambi di asparagi

- 3 pomodori camone verdi

- 100 gr speck

- poco vino bianco

- 6 fiori di zucchina

- fiori di borragine

- menta

- sale

- olio EVO

PROCEDIMENTO

- In una padella scaldare un po’ di olio e rosolare porro, zucchine e asparagi tagliati a rondelle (tranne le punte che lasceremo intere)

- Unire il pomodoro camone tagliato a dadini, e metà dello speck, sfumare con il vino bianco, salare e lasciare cuocere a fuoco medio per 7-8 minuti

- Trascorso questo tempo unire i fiori di zucchina tagliati a listarelle, qualche fiore di borragine e la menta, continuare la cottura un paio di minuti e spegnere

Cottura e mantecatura fusilli

- Versare i fusilloni in abbondante acqua bollente e salata

- Scolarli molto al dente dopo avere prelevato un pò di acqua di cottura e versare nella padella delle verdure e speck unendo un po’ di acqua di cottura in modo da mantecare bene

- Finire di mantecare con un po’ di olio, spegnere e unire qualche straccetto di speck tenuto da parte

 

Servire con un filo di olio crudo sopra e decorare con qualche fiore di borragine e qualche foglia di menta freschi