Cake al mais e cocco con mirtilli rossi, cioccolato e pistacchi

18 febbraio 2013

Questo dolce da credenza è una delizia da gustare a colazione, a merenda o anche come coccola davanti alla TV alla sera con un bel filmetto retrò. La particolarità di questo plum-cake, seppur nella sua semplicità, è data dalla croccantezza delle farine utilizzate che in cottura insieme allo zucchero e alla frutta secca, diventano una vera prelibatezza.

Noi ce lo godremo questa sera perché abbiamo bisogno di consolarci e di lenire la nostra anima tormentata dalla nostalgia di casa…

 

 

INGREDIENTI

– 200 gr farina mais

– 70 gr farina mandorle

– 50 gr farina cocco

– 1 bustina di lievito

– 200 gr zucchero

– 2 pizzichi sale

– 4 uova

– 100 gr burro

– 150 gr yogurt naturale

– 50 ml latte

– 50 gr mirtilli rossi disidratati

– 50 gr pistacchi sgusciati

– 100 gr gocce cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

– Mettere in freezer le gocce di cioccolato almeno un’ora prima, mettere in ammollo 10 minuti i mirtilli disidratati e tostare in forno per 7/8 minuti i pistacchi a 200°

– In un cutter tritare le mandorle insieme a 50 gr di zucchero affinché le mandorle siano tritate in maniera fine

– Unire poi la farina di mais, quella di cocco, il lievito ed un pizzico di sale e dare una tritata brevissima affinché tutte le polveri si miscelino bene tra loro

– In una boule lavorare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale

– In un’altra boule lavorare i tuorli con lo zucchero rimanente con l’ausilio di fruste elettriche finché diventeranno chiare e spumose

– Unire poi il burro ammorbidito e lo yogurt e sbattere ancora con le fruste elettriche

– Unire il latte e sbattere

– A questo punto unire le polveri alla massa montata di uova setacciandole poco per volta ed amalgamare bene il tutto con una spatola

– Unire i mirtilli rossi strizzati, le gocce di cioccolato leggermente infarinate ed i pistacchi

– Unire in ultimo gli albumi montati mescolando dal basso verso l’alto

– Infornare a 170°/180° per circa 40 minuti

 

Servire con del buon tè o con una bella tazza di cioccolato caldo