Torta soffice alle nocciole con mousse al caffé e cioccolato bianco

19 novembre 2012

Amici golosi ci siete? La torta che vi proponiamo oggi può essere una validissima e golosissima alternativa al classico tiramisù perché è un dolce che va servito freddo e andrebbe preparato almeno il giorno prima perché tutti gli ingredienti possano sprigionare al massimo i loro sapori. Che dirvi di come si sposano bene le nocciole col caffè e col cioccolato bianco? Niente…c’è solo da gustare e gioire perché questa torta (si potrà dire?) è una vera goduria!

 

 

INGREDIENTI

Per la torta

- 250 gr nocciole

- 2 cucchiai di fecola

- 180 gr zucchero

- 50 gr granella di nocciole

- 4 uova

- 1 bustina lievito

- 1 pizzico di sale

- 100 gr burro

- 1 vasetto di yogurt al caffé

Ripieno

- 400 gr ricotta vaccina

- 3 cucchiai zucchero a velo

- 150 ml panna fresca

- 1 bustina di pannafix

- 1 cucchiaio di caffè solubile sciolto in poca acqua calda

- ½ bicchiere di liquore al caffé

- 100 gr cioccolato bianco

Copertura

- 200 gr cioccolato bianco

- 150 ml panna

- 1 cucchiaino di sciroppo di glucosio (se non lo trovate usate 1 cucchiaino di miele)

 

PROCEDIMENTO

Per la torta soffice

- In un cutter frullare le nocciole con la fecola e metà dello zucchero

- Mescolare la farina ottenuta con il lievito, la granella di nocciole ed un pizzico di sale

- Montare i tuorli con il restante zucchero

- Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale

- Nella boule dei tuorli montati unire il burro e continuare a sbattere con le fruste, unire poi lo yogurt e mescolare, poi unire poco alla volta le polveri con una spatola e mescolare

- In ultimo unire gli albumi montati a neve poco per volta e mescolando dal basso verso l’alto

- Versare l’impasto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno bagnata e strizzata ed infornare a 170° per 45 minuti

- Fare raffreddare a temperatura ambiente e (come insegna Luca Montersino) mettere in congelatore per almeno 6/8 ore in modo da riuscire poi a tagliarla a metà per farcirla più facilmente

Per la mousse al caffé

- In una boule lavorare bene la ricotta con una frusta insieme allo zucchero a velo, il caffè solubile che avremo sciolto in una tazzina di acqua bollente, metà del liquore al caffè ed il cioccolato bianco fuso a bagnomaria

- Montare la panna con una bustina di pannafix ed unirla al composto cremoso di ricotta e caffè mescolando bene con una spatola dal basso verso l’alto

- A questo punto assaggiare per verificare sia la dolcezza che l’intensità di sapore di caffè in modo da aggiustare entrambe le cose a seconda dei gusti

- Riporre la boule di mousse in frigorifero a raffreddare e rassodare

Assemblaggio torta

- Togliere la torta dal congelatore e tagliarla a metà infilando la lama di un coltello lungo e girando la torta man mano che si taglia

- Spennellare la parte alta del primo disco di torta e la parte inferiore del secondo disco con il restante liquore al caffé

- Riempire la base con la mousse al caffè che avremo preso dal frigo aiutandoci a livellarla con una spatola

- Coprire con l’altro disco di torta e premere bene per appiattire la torta facendo magari anche fuoriuscire un po’ di mousse che livelleremo sui bordi della torta con una spatola

- Riporre in frigo

Per la copertura

- Scaldare al microonde il glucosio in una tazzina per un minuto

- In un pentolino mettere a scaldare bene la panna e unire lo sciroppo di glucosio sciolto

- Versare il tutto sopra al cioccolato bianco spezzettato in una boule, lasciare 2 o 3 minuti in infusione e poi mescolare ed amalgamare bene il tutto

- Lasciare raffreddare bene e poi versare metà della glassa sulla torta che avremo posizionato su una griglia con un piatto sotto (in modo da riutilizzare la glassa che sarà colata)

- Mettere in frigo a rassodare e poi versare l’altra metà della glassa

 

Noi l’abbiamo servita con uno sciroppo di caffé e altra granella di nocciole sopra

CONSERVARE IN FRIGO