Torta cremosa alle castagne, mascarpone e cioccolato

12 novembre 2012

Questa torta, a detta di quanti l’hanno potuta assaggiare, è entrata di prepotenza nella top list delle torte finora fatte. Non siamo mai stati dei fanatici delle castagne se non consumate arrostite davanti ad un camino ed accompagnate da del buon vino, eppure ci siamo meravigliati di quanto stiano bene con gli altri ingredienti di questa torta nonostante siano un po’ noiose da preparare.

Unico avvertimento: se siete soggetti a sensi di colpa state alla larga da questa ricetta poiché la ricchezza di sapori corrisponde anche (purtroppo) alla ricchezza di calorie…però che goduria!

 

 

INGREDIENTI

Frolla ala cacao

- 200 gr farina castagne

- 200 gr farina di mandorle

- 160 gr zucchero a velo

- 50 gr cacao amaro

- 1 tuorlo

- 1 pizzico di sale

- 120 gr burro

- 1 bustina lievito

Ripieno

- 400 gr mascarpone

- 2 cucchiai zucchero a velo

- 200 ml panna fresca

- 1 bustina di pannafix

- 400 gr crema di marroni

- 20 castagne

- 2 cucchiai di zucchero

Copertura

- 200 gr cioccolato fondente 55%

- ½ bicchiere latte

- 10 castagne

 

PROCEDIMENTO

Cottura Castagne

- Incidere tutte le castagne in modo circolare (cosicché una volta cotte si riesca meglio a sbucciarle) metterle in una pentola con acqua fredda e lessarle – ci vorranno circa 40 minuti –

- Farle raffreddare, sbucciarle cercando di non romperle e rimetterle poi in un pentolino dove avremo sciolto 2 cucchiai di zucchero con un bicchiere di acqua e lasciarle così in infusione in questo sciroppo caldo per 1 ora. Dopodiché prelevarle e mettere ad asciugare su un foglio di carta da cucina

Per la frolla

- Tritare in un mixer le mandorle insieme alla farina di castagne (così da far assorbire l’olio rilasciato dalle mandorle)

- Mettere il ricavato in una boule e miscelare insieme al cacao, lo zucchero a velo, il lievito ed il pizzico di sale

- Unire il tuorlo ed il burro fuso ed impastare bene unendo, se risultasse troppo asciutto, poco latte. Si otterrà un impasto piuttosto umido che avvolgeremo e riporremo a riposare in frigo per un’ora

- Trascorso questo tempo riprendere la frolla dal frigo e stenderla con un mattarello su un foglio di carta forno che adageremo in uno stampo tondo a cerniera dal diametro di 26 cm tenendo i bordi alti fino a circa 1 cm dal bordo dello stampo

- Bucherellare con una forchetta la frolla, mettere sopra un foglio di carta forno, riempire con fagioli o altri legumi secchi e procedere alla cottura “in bianco” della frolla a 180° per 20 minuti, togliere poi la copertura di carta forno e legumi e cuocere ancora 10 minuti (totale cottura 30 minuti)

- Togliere dal forno e fare raffreddare poi adagiare sopra una ventina delle castagne lessate e zuccherate tenendo quelle più integre per la decorazione finale

Per il ripieno

- In una boule lavorare con una frusta il mascarpone con lo zucchero a velo, unire la crema di marroni e la panna che avremo montato a parte con una bustina di pannafix

- Versare questo ripieno dentro al guscio della frolla sopra alle castagne già inserite, livellare bene con una spatola e riporre in frigo a raffreddare e rassodare

Preparazione copertura

- In un pentolino fondere il cioccolato con il latte, fare raffreddare ed immergere con una pinza le castagne rimaste una alla volta e metterle poi da parte per la decorazione finale

- Utilizzare poi il cioccolato fuso per decorare la torta a vostro piacimento

 

Servire  ben fredda con cioccolato fuso sopra e le castagne ricoperte

CONSERVARE IN FRIGO