Pappardelle ai porcini e taleggio profumate al timo

28 novembre 2012

La semplicità e la tradizione allo stato puro…e cosa c’è di più buono dei porcini su un bel piatto di pasta fumante all’uovo? L’unica “trasgressione” in più è stata unire il taleggio che ha conferito una cremosità ed una spinta di gusto in più a questo piatto già di per sé squisito.

Pensare alla serata in cui si rientra a casa e ci aspetta una bontà simile con un’ottima bottiglia di vino non ha prezzo, ti fa persino dimenticare che fuori c’è un tempo da lupi!

 

 

INGREDIENTI(x 4 persone)

Pasta All’Uovo

– 400 gr farina

– 4 uova

Sugo ai Porcini e taleggio

– 6 porcini freschi medio/grandi

– 1 spicchio aglio

– poco vino bianco

– timo

– pepe

– 150 gr taleggio

– ½ bicchiere di latte

– olio EVO

PROCEDIMENTO

Preparazione Pasta all’Uovo

– Mettere in una planetaria la farina con le uova e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo (aggiungere se necessario un po’ d’acqua oppure, se risultasse troppo umido, un po’ di farina – al posto della planetaria fare la classica fontana e lavorare con le mani).

– Fare riposare l’impasto in luogo fresco ed asciutto per un’oretta

– Lavorare l’impasto che avevamo lasciato riposare con un mattarello o con una macchina per tirare la pasta fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile

– Avvolgere la sfoglia su se stessa tante volte considerando la lunghezza che vogliamo ottenere per queste pappardelle e tagliarla con un coltello (lunghezza, larghezza e spessore ovviamente dipendono dai gusti)

– Stenderle su un vassoio avendo cura riallargarle bene ed infarinandole un po’. Tenere da parte coperte con un canovaccio fino al momento della cottura

Per il sugo di porcini e taleggio

– Pulire i porcini dalla loro terra raschiandola piano con un coltellino e strofinarli delicatamente con un panno umido

– Rosolare in una padella lo spicchio d’aglio nell’olio ed unire i porcini tagliati (a fette la cappella e a rondelle il gambo), sfumare con il vino bianco, salare, pepare ed unire il timo

– Lasciare insaporire il tutto a fuoco medio per 5 minuti e spegnere

– A parte in un pentolino versare il latte ed il taleggio spezzettato e cuocere a fuoco dolcissimo mescolando bene con una frusta per fare in modo che si sciolga bene il taleggio

Cottura pappardelle

– Versare le pappardelle in acqua bollente salata, prelevarle direttamente dalla pentola dopo un minuto (verificate) con l’aiuto di un passino e metterle nella padella del sugo ad insaporire velocemente con un po’ della loro acqua per mantecarle delicatamente facendo attenzione a non romperle

 

Servirle irrorandole con la fonduta di taleggio, un filo di olio EVO e qualche fogliolina di timo fresco