Polpettine morbide alle mele con pesto di zucchine al lime

12 ottobre 2012

Non sempre le polpette per essere buone devono essere pesanti o fritte e questo piatto ne è la dimostrazione. A casa nostra ci si trova spesso ad avere voglia di mangiare qualcosa di assolutamente diverso dal solito e si fanno esperimenti pensando all’idea del sapore che si vorrebbe ottenere, quindi come in un laboratorio si cominciano a tirare fuori gli ingredienti man mano che l’ispirazione si fa strada nel nostro immaginario e quando poi da tutto questo emerge un piattino così goloso, la soddisfazione è immensa. Tra l’altro abbiamo avuto l’ulteriore conferma che la cottura al forno in questo tipo di preparazioni non toglie nulla ne alla morbidezza ne al sapore, anzi…casomai “sgrassa” e la cosa non ci dispiace affatto!

INGREDIENTI (x 4 persone)
Per le polpettine

- 500 gr macinato scelto di manzo
- 2 zucchine
- 3 mele Granny Smith
- 2 cipollotti
- qualche foglia di menta
- qualche foglia di maggiorana
- erba cipollina
- 150 ml yogurt greco
- sale
Per il pesto di zucchine al lime
- 3 zucchine
- 2 lime
- 1 cucchiaio di salsa di soia dolce
- erba cedrina
- qualche foglia di menta
- sale
- olio EVO
PROCEDIMENTO
Per le polpettine

- In un cutter tritare le 2 zucchine, i cipollotti, le mele, la menta, la maggiorana e l’erba cipollina
- In una boule lavorare il macinato con un po’ di sale e lo yogurt greco
- Versare nella boule il trito di mele, zucchine ed erbe ed amalgamare bene il tutto insieme al macinato con lo yogurt. Aggiustare di sale e sistemare un po’ in frigo a compattare.
- Dopo circa 1 ora prelevare dal frigo la boule con il preparato e formare delle polpettine belle compatte e stenderle su una placca da forno su carta forno ed infornare a 190/200° per circa 40 minuti avendo cura di girarle a metà cottura
Per il pesto di zucchine al lime
- Spremere il succo dei 2 lime e metterlo nel cutter insieme alle 3 zucchine, l’erba cedrina, la menta, la soia dolce, sale e olio
- Frullare il tutto in maniera da creare una salsa omogenea aggiungendo poca acqua se necessario e un altro po’ di olio se fosse troppo densa. Regolare di sale ed eventualmente unire un altro pochino di soia dolce se il pesto risultasse troppo aspro

Servire le polpettine su una bella foglia di lattuga, il pesto a fianco ed accompagnare magari con una bella insalatina verde con noci, uvetta e qualche fettina di mela verde