Paccheri con salsiccia, burrata e crema di tartufo

10 ottobre 2012

Quest’ aria autunnale, inutile dirlo, oltre a farci venire una gran fame ci stuzzica ogni giorno di più con quegli ingredienti super-golosi che con il caldo ci eravamo dimenticati. Ebbene dopo mesi ci siamo chiesti:”Ma come abbiamo fatto tutto questo tempo senza tartufo?”
Questo piatto di pasta è uno di quelli che fanno la felicità degli uomini, tante volte non c’è bisogno di inventare virtuosismi ed arzigogoli per stupirli gastronomicamente. Bisogna ammetterlo, si accontentano molto più facilmente…tutto ciò che sa di “boscaiolo” (non sappiamo come mai) ma gli piace da pazzi!

INGREDIENTI(x 4 persone)
- 500 gr paccheri
- 4 salsicce
- 250 gr burrata
- 100 gr crema al tartufo
- 1 scalogno
- ½ bicchiere vino bianco
- sale
- pepe
- olio EVO
PROCEDIMENTO
- In una padella capiente rosolare lo scalogno tritato insieme ad un po’ di olio
- Unire la salsiccia spezzetata, rosolarla bene a fuoco vivace poi sfumare con il vino bianco
- Abbassare poi il fuoco e lasciare cuocere per circa 15 minuti, poi spegnere
- A questo punto prendere la burrata, tagliarla al centro con un coltello, prelevare la crema contenuta al suo interno e metterla nella padella della salsiccia amalgamandola bene con un cucchiaio di legno
- Unire anche 1 cucchiaio di crema di tartufo ed amalgamarla al resto del sugo
- Tagliuzzare a straccetti la parte esterna della burrata e tenere da parte
Cottura pasta
- Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolare molto al dente tenendo un po’ di acqua di cottura
- Versare la pasta nella padella del sugo ed iniziare a mantecarla unendo un po’ di acqua di cottura e olio
- Spegnere ed unire quasi tutti gli straccetti di burrata che avevamo tenuto da parte

Servire in un piatto in cui avremo già fatto un fondo con qualche pezzetto di burrata ed unire ancora un po’ di crema di tartufo qua e là sopra alla pasta aiutandoci con la punta di un cucchiaino. Filo d’olio crudo sopra e macinata di pepe per finire.