Fusilli con pesto di menta e mandorle, zucchine e straccetti di Parma

18 agosto 2012

Le cose più semplici spesso si dimostrano le migliori, e infatti questo piatto di pasta ne è la prova. A noi accade spesso quando ceniamo fuori, quando si va in vacanza, quando si è invitati a qualche festa/cena/cerimonia di voler provare delle cose particolari, o semplicemente dei piatti che magari a casa non abbiamo ancora assaggiato…la curiosità è il primo passo verso la conoscenza! Ma quando siamo a casa, e soprattutto quando si tratta di pasta l’imperativo, almeno per noi, è la semplicità. Pochi ingredienti, di buona qualità e soprattutto cucinati in modo semplice e veloce perché non perdano le loro consistenze ed i loro sapori naturali. Concepita in questo modo è ovvio che la pasta diventa il piatto più buono del mondo!

INGREDIENTI(x 4 persone)
- 500 gr fusilli
- 50 gr mandorle
- 1 mazzetto di foglie di menta
- erba cipollina
- 1 scalogno
- 3 zucchine
- 100 gr crudo di Parma
- sale
- peperoncino
- olio EVO
PROCEDIMENTO
Per il pesto di menta e mandorle

- Lavare le foglie di menta e metterle in una boule (o nel bicchiere apposito) e frullarle brevemente con un frullatore ad immersione insieme alle mandorle, un pizzico di sale e olio q.b.
- Unire l’erba cipollina tagliuzzata e dare un’altra frullata veloce, il tutto deve rimanere piuttosto grossolano
- Tenere da parte
Per le zucchine ed il crudo
- Tagliare a rondelle le zucchine e tritare lo scalogno e metterli a rosolare in una padella con un po’ di olio
- Salare e cuocere a fiamma media per circa 7/8 minuti avendo cura di girare le zucchine per dorarle da entrambi i lati
- Spegnere e tenere da parte
- Tagliare con una forbice il crudo a straccetti e tenere da parte
Cottura e mantecatura fusilli
- Versare i fusilli in abbondante acqua bollente e salata
- Scolarli (dopo avere prelevato un pò di acqua di cottura) molto al dente e versare nella padella delle zucchine e versare man mano pochissima acqua di cottura in modo da mantecare bene a fuoco vivace
- Finire di mantecare con un po’ di olio, spegnere, unire il pesto di menta e mandorle, rimescolare bene e cospargere con gli straccetti di Parma

Servire con una bella macinata di peperoncino sopra, un filo d’olio crudo e se volete del parmigiano grattugiato.