Dolcericotta alla crema di limoncello e mirtilli

16 luglio 2012

Era da un sacco di tempo che desideravamo un dolce del genere, soffriamo di dipendenza da ricottine al forno aromatizzate al limone…le conoscete? Ecco, l’intento era proprio questo, riprodurre qualcosa di simile ma molto più goloso e, avendo dalla nostra la stagione giusta, questa era per noi l’interpretazione più azzeccata sia per il palato che per la vista. Naturalmente dovrete decidete voi la gradazione alcolica che vorrete dare al dolce. Vi possiamo solo dire che con la nostra dose di limoncello gli amici di certo non si sono lamentati, anzi…

INGREDIENTI
Base

- 150 gr farina di mais
- 150 gr farina di mandorle
- 12 amaretti
- 1 cucchiaio farina di riso
- 100 gr. zucchero di canna
- 40 gr burro
- 2 uova
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- 250 gr confettura mirtilli
Crema al Limoncello
- 600 gr ricotta
- 2 limoni non trattati (succo e scorza)
- ½ bicchiere limoncello (se è leggero anche un bicchiere intero – abbiate fede)
- 100 gr zucchero
- 2 uova
- 1 cucchiaio di fecola
Glassa ai Mirtilli
- 150 gr mirtilli
- 2 cucchiai zucchero di canna
- 1 bicchierino grappa di mirtilli
- 4 fogli di gelatina
PROCEDIMENTO
Per la base

- In un cutter tritare le mandorle insieme al cucchiaio di farina di riso che servirà per assorbire l’olio rilasciato dalle mandorle
- Tritare poi gli amaretti
- Mettere tutto in una boule insieme allo zucchero di canna, il lievito ed il pizzico di sale
- Unire il burro fuso, le 2 uova e impastare il tutto
- Preparare uno stampo rettangolare (in mancanza va bene anche tondo) foderato con carta forno bagnata e strizzata, adagiare il composto (che sarà simile a sabbia bagnata) e compattarlo bene con il dorso di un cucchiaio. Fare riposare in frigo
Per la crema al limoncello
- In una boule lavorare con una frusta la ricotta con lo zucchero
- Unire le 2 uova, il succo dei 2 limoni e le scorzette grattugiate (solo la parte gialla). Mescolare bene
- A questo punto unire il limoncello e la fecola mescolando ed amalgamando bene tutto il composto. Aggiustare di zucchero se necessario (dipende se preferite una crema un po’ più dolce)
Per la glassa
- Mettere i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda
- In una padella capiente mettere i mirtilli a scaldare con lo zucchero di canna ed un po’ di acqua
- Nel frattempo scaldare al microonde la grappa di mirtilli, tirarla fuori e scioglierci dentro i fogli di gelatina ammollati e strizzati
- Versare i mirtilli scaldati insieme al loro succo in una ciotola dove uniremo la grappa con la gelatina, rimescolare bene il tutto e mettere a raffreddare in frigo
Riempimento Base
- Tirare fuori dal frigo la base, stendere sul fondo la confettura di mirtilli
- Versare la crema di ricotta al limoncello ed infornare a 170/180° per circa 50 minuti (dipende dai forni)
- Sfornare, lasciare raffreddare bene e stendere sulla superficie la gelatina che nel frattempo si sarà raffreddata. Riporre nuovamente in frigo e lasciare riposare 4/6 ore prima di servire

Servire ben fredda con qualche mirtillo fresco per guarnire o della scorza di limone candita
CONSERVARE IN FRIGO