Zabaione ghiacciato con amaretti e fonduta di cioccolato

08 marzo 2012

Lo zabaione mi ricorda la mia infanzia…..avete presente quelle merende genuine che ti preparava la nonna? Ecco, quando c’erano in casa le uova fresche del contadino la merenda più buona del mondo era lo zabaione! Questa naturalmente è una variante da “grandi”..

INGREDIENTI (per 12 formine monodose)

- 6 tuorli
- 160 gr zucchero
- 1 bicchiere marsala
- 1 dl panna fresca
- qualche amaretto
- ½ bicchiere latte
- 100 gr cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

In una boule lavorare i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica fino a che non si monteranno e non si “sbianchiranno” un pò.

Incorporare a questo punto il Marsala e trasferire tutto il composto in un contenitore che poi potremo mettere a bagnomaria per pastorizzare lo zabaione.

Procedere con la cottura a bagnomaria dello zabaione continuando a sbattere con la frusta per montare bene il tutto e facendo attenzione a non fare arrivare l’acqua del bagnomaria a bollore. Proseguire fino a quando non noterete che lo zabaione monta ed aumenta di volume.

A questo punto togliere dal bagnomaria e lasciare raffreddare.
Nel frattempo prendere la panna fresca dal frigo e montarla.

Aggiungere la panna allo zabaione poco per volta avendo cura di non smontare il tutto con movimenti dal basso verso l’alto.

Versare il composto nelle pirottine di alluminio, sigillarle con pellicola e riporle in freezer per almeno 6 ore

Servire con 1 o 2 amaretti sbriciolati sopra e la fonduta di cioccolato (precedentemente fuso nel latte)