Conchiglioni con filetti di sgombro, pomodorini confit e mandorle

30 marzo 2012

Che gusto questo formato di pasta, ho voluto provarlo subito e alla fine si è rivelato un piatto squisito e velocissimo (pomodorini confit a parte..ma quelli li ho sempre pronti).

INGREDIENTI (x 4 persone)
– 500 gr conchiglioni di Gragnano
– 250 gr filetti di sgombro in olio d’oliva (di buona qualità)
– 1 spicchio aglio
– 1 bicchiere vino bianco
– 400 gr pomodorini
– 2 cucchiai zucchero
– 100 gr mandorle
– Olio EVO
– Sale
– Peperoncino
– Erba Cipollina

PROCEDIMENTO

Preparazione Pomodorini
– Lavare e tagliare a metà i pomodorini e metterli su una placca da forno (con la parte tagliata verso l’alto). Salarli, peparli, mettere un po’ di olio e cospargere con lo zucchero
– Infornare a 140° per un paio d’ore e tenere da parte

Preparazione Sugo
– In una padella mettere un po’ di olio con 1 spicchio d’aglio e mettere i filetti di sgombro spezzettati con l’aiuto di un cucchiaio di legno
– Sfumare con il vino bianco
– Salare, unire il peperoncino e lasciare insaporire il tutto per una decina di minuti
– Cuocere i conchiglioni in abbondante acqua salata e scolarli parecchio al dente
– Versarli nella padella del sugo e finire di cuocerli aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta che avremo tenuto da parte.
– All’ultimo minuto unire i pomodorini e finire di mantecare bene la pasta con un po’ di olio

Servire con qualche mandorla tritata e un po’ di erba cipollina fresca sopra