Tortino squacquerone e patate con carciofi e guanciale

16 febbraio 2012

Della serie “I love Romagna” ed ogni cosa che me la ricorda, come lo squacquerone. Questa ricettina mi è venuta in mente avendo in frigo tutta una serie di ingredienti che mi piacciono, e non volendo privarmi di nulla..

INGREDIENTI

- 4/5 patate medie
- 150 gr. squacquerone
- 100 gr. ricotta
- 1 uovo (2 se sono piccole)
- 80 gr. parmigiano
- 4 carciofi
- qualche striscia di guanciale
- Sale e Pepe
- Olio EVO
- Pane Grattugiato

PROCEDIMENTO

Lessare le patate in acqua salata e passarle allo schiacciapatate.

Unire la ricotta, il parmigiano, l’uovo, sale e pepe.

Nel frattempo pulire e cuocere dei carciofi. Tagliarli successivamente a fette piuttosto spesse e ripassarli in padella con un po’ di olio ed un po’ di guanciale tritato al coltello. Tenere da parte.

Imburrare e cospargere di pan-grattato degli stampini di alluminio.

Versare un po’ del composto di patate avendo cura di metterne un po’ anche sui bordi (creare cioè una sorta di nicchia). Mettere al centro un cucchiaino abbondante di squacquerone e ricoprire fino al bordo con un altro po’ di composto di patate.

Infornare a 200° per 15 minuti.

Sformare il tortino direttamente sul piatto (dopo averlo fatto raffreddare un paio di minuti) su un letto di rucola e a fianco i carciofi con il guanciale (guarnire se si desidera con due fettine di guanciale rosolate e rese croccanti su una padella rovente)